Docenza nella scuola: titoli di accesso e PF24

Pagina creata il 7/2/2019 (la materia subisce frequenti aggiornamenti, fare riferimento al settore scuola – Uffici scolastici)

Per i titoli di accesso all’insegamento nelle scuole vedere il link https://www.miur.gov.it/titoli-di-accesso.

Vedere anche le classi di concorso per titolo di studio e gli ulteriori requisiti richiesti (https://www.classidiconcorso.it/).

 

Nel sito Universitaly https://www.universitaly.it/index.php/cercacorsi/universita è possibile vedere per ogni corso di studio (quadro A2.a) quale profilo professionale e sbocchi occupazionali e professionali sono previsti per i laureati

 

PF24

Per l’acquisizione e/o il riconoscimento dei CFU l’Ateneo dal 2017/2018 ha istituito un percorso specifico coordinato dal personale dell’Ufficio Alta Formazione (D.Lgs. 59/2017 e il D.M. 616/2017).

Per informazioni, contatti dell’Ufficio Alta Formazione (questo Dipartimento non ha competenze in merito), normativa di riferimento, ecc. vedere il link https://www.uniss.it/it/didattica/offerta-formativa/post-laurea/formazione-insegnanti.

Facendo il percorso specifico si avrà un certificato dedicato (contenente anche gli obiettivi formativi richiesti nel Decreto che non sono presenti nei normali certificati con esami di un corso di studio). Quindi è meglio sostenere (o farsi riconoscere) gli esami nel percorso.
Gli esami sostenuti nel PF24 possono poi essere riconosciuti nel proprio corso di laurea ove compatibili (per esempio per gli esami a scelta).

Chi ha acquisito i 24 CFU entro il 31/10/2022 potrà accedere ai concorsi fino al 31/12/2024. Dal 31/10/2022 non si possono più ACQUISIRE i 24 CFU ma bisogna fare riferimento al percorso 60 CFU (o al transitorio da 30 CFU). Attenzione: il riconoscimento di esami già sostenuti è diverso dall’acquisizione (sentire i colleghi dell’alta formazione alla mail pf24@uniss.it). 

 

Nuovo percorso di abilitazione da 60 CFU (o transitorio da 30 CFU) – al momento mancano i decreti attuativi per rendere operativo il nuovo percorso.

Decreto 36/2022, convertito in Legge 29 giugno 2022, n. 79

prevede in nuovo percorso di abilitazione da 60 CFU (compreso titocinio diretto o indiretto per almeno 20 CFU) con una prova finale.

 

 

Torna alla pagina delle FAQ